Aave e Balancer annunciano un pool di liquidità AMM ibrido & prodotto di prestito

Nell'ultima impresa della finanza decentralizzata (DeFi) soldi lego magic, piattaforma di prestito Aave e market maker automatizzato (AMM) Balancer ha collaborato su una caratteristica ibrida di liquidità e prestito che potrebbe aumentare in modo significativo i rendimenti dei depositanti.

In un post sul blog di oggi, Il CEO di Balancer Fernando Martinelli ha svelato i piani per il progetto, soprannominato Balancer V2 Asset Manager. In sostanza, l'integrazione consentirà agli utenti di guadagnare due forme di ritorno sui propri depositi: commissioni di negoziazione e rendimento agricolo da Balancer, oltre a prestare interessi da Aave.

Nell'attuale architettura di Balancer, gli utenti depositano fondi in un pool di liquidità al fine di consentire il trading decentralizzato di asset. In cambio, ricevono una parte delle commissioni di negoziazione, così come rendimenti agricoli sotto forma di token di governance nativa di Balancer, PALLA.

però, la maggior parte delle risorse nei pool AMM spesso rimane inutilizzata, poiché non sono necessari a meno che non ci sia un commercio insolitamente grande.

“Le grandi operazioni causano molti slittamenti, così i commercianti li evitano. Ciò significa che fintanto che i prezzi non cambiano troppo, un pool sarebbe in grado di facilitare esattamente le stesse operazioni con una liquidità effettivamente disponibile molto inferiore,"Si legge nel blog.

Entra in Aave-Balancer Asset Manager. I token non utilizzati nel pool di liquidità di Balancer verranno prestati su Aave per ottenere un rendimento aggiuntivo, con l'Asset Manager automatizzato che facilita il trasferimento di fondi tra i protocolli.

Ciò consente una fusione di due dei mattoncini Lego più potenti e più comuni della DeFi: ciò che Martinelli ha detto in una dichiarazione a Cointelegraph è "il meglio di entrambi i mondi".

Se i potenziali utenti vogliono stimare i tipi di rendimenti a cui ciò potrebbe portare, Martinelli suggerisce una semplice combinazione di Balancer produce con 80% di Aave ha un rendimento superiore:

"Direi forse in giro 80% della media dei rendimenti AAVE dei diversi token + tutte le commissioni di trading da Balancer. 80% perché terremo un buffer (20% stimerei) affinché gli scambi possano avvenire. "

Molti dei dettagli architettonici sono ancora in fase di aggiustamento, soprattutto per quanto riguarda i parametri degli scambi tra protocolli. Il ricercatore Alex Evans di Placeholder Ventures sta studiando le ottimizzazioni degli swap, e Martinelli osserva che i "custodi" responsabili dell'esecuzione degli swap devono ancora essere scelti, e sono in corso ricerche su come incentivare anche i custodi.

Il blog rileva inoltre che collaborazioni più profonde, come i token Balancer LP come garanzia su Aave, potrebbe essere imminente.

Blocciamo gli annunci! (Perché?)

fonte: Cointelegraph

Caricamento in corso...