File Fidelity del gigante della gestione delle risorse per Bitcoin ETF

Fidelity Investments, il $4.9 trilioni di asset manager, ha depositato documenti presso la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti, o SEC, per elencare un nuovo Bitcoin (BTC) fondo negoziato in borsa.

Mercoledì il Wise Origin Bitocin Trust è stato depositato presso la SEC, secondo una dichiarazione di registrazione del modulo S-1 che è apparso sul sito web del regolatore. L'ETF mira a monitorare la performance giornaliera della valuta digitale utilizzando il Fidelity Bitcoin Index PR, un indice derivato da diversi feed di prezzo.

Dal prospetto:

"Il Trust fornisce un'esposizione diretta al bitcoin, e le Azioni del Trust sono valutate su base giornaliera utilizzando la stessa metodologia utilizzata per calcolare l'Indice. "

Il fondo è incorporato nel Delaware, con Fidelity Digital Asset Services elencato come custode.

Fidelity afferma che gli investitori possono accedere al fondo tramite un conto di intermediazione tradizionale senza le "potenziali barriere all'ingresso o i rischi legati alla detenzione o al trasferimento diretto di bitcoin". Come altri ETF Bitcoin proposti, il Fidelity Trust ha lo scopo di fornire più percorsi istituzionali alle criptovalute.

Speculazione su un U.S. Bitcoin ETF è stato dilagante sin dal 2017 mercato in rialzo. Finora, i legislatori della SEC hanno respinto ogni proposta di cartolarizzazione di Bitcoin in un ETF per timori di estrema volatilità e manipolazione dei prezzi. I sostenitori della criptovaluta di punta ritengono che la marea potrebbe cambiare ora che Bitcoin è maturato come asset class.

La settimana scorsa, Goldman Sachs ha presentato istanza per un nuovo ETF che include l'opzione per aggiungere l'esposizione BTC. Le obbligazioni ETF-Linked con cedola contingente e cedibile automatico “possono avere un'esposizione alla criptovaluta, come bitcoin, indirettamente attraverso un investimento in un fondo concedente,"Si leggeva nel prospetto.

A nord del confine, Finora i regolatori canadesi hanno approvato due ETF sui Bitcoin. Lo scopo dell'ETF Bitcoin, lanciato a metà febbraio, generato $100 milioni in volume durante le prime ore di negoziazione.

Fidelity è stata tra le prime grandi istituzioni ad abbracciare le criptovalute. L'azienda ha iniziato a estrarre Bitcoin ed Ethereum (ETH) in 2014, lo stesso anno Abigail Johnson divenne presidente e amministratore delegato della società.

Blocciamo gli annunci! (Perché?)

fonte: Cointelegraph

Caricamento in corso...