La compagnia mineraria di Bitcoin segue Tesla aprendo un negozio ad Austin

La società di mining di criptovalute con sede in Nord America Blockcap ha annunciato nel fine settimana che avrebbe aperto nuovi uffici ad Austin, Texas.

In un annuncio di Blockcap venerdì, la compagnia mineraria ha affermato una volta che le sue nuove strutture saranno operative nella capitale dello Stato della stella solitaria, il suo potere di hashing sarà approssimativamente 3.5 exahash al secondo da un totale di 42,000 impianti di perforazione, secondo quanto riferito, raddoppiando le sue capacità. Secondo i dati della blockchain, questo rappresenterebbe più di 2% dell'hashrate per l'intero Bitcoin (BTC) Rete, approssimativamente 167 milioni di terahash al secondo al momento della pubblicazione. però, Blockcap afferma che la sua flotta totale rappresenterà solo 1% della potenza di hashing della rete.

"Austin è la nostra base da cui perseguire la nostra missione e portare questa grande città più vicino al centro dell'ecosistema tecnologico blockchain degli Stati Uniti,"Ha detto il presidente e fondatore di Blockcap Darin Feinstein. "Vediamo anche la città come un luogo ideale da cui continuare ad espandere le nostre operazioni man mano che cresciamo a livello nazionale e internazionale".

Blockcap ha citato il produttore di auto elettriche Tesla che ne ha creato uno “Gigafactories” ad Austin per annunciare il trasloco. Il CEO e miliardario di Tesla Elon Musk ha recentemente acquistato una casa nella capitale dello stato del Texas per più di $3 milioni sul lago Austin a ovest del centro cittadino, mentre l'azienda sta aprendo la strada alla Gigafactory sul lato est più vicino all'aeroporto internazionale di Austin-Bergstrom.

La compagnia mineraria non ha risposto immediatamente alle domande su dove intende stabilire i suoi uffici nell'area di Austin o quanti posti di lavoro sarebbero stati creati di conseguenza, anche se Feinstein ha detto che lo sarebbe stato “assumere localmente.” Musk ha detto in un tweet il mese scorso che la nuova sede di Giga Texas avrebbe portato più di 10,000 lavori, aumentare efficacemente il numero di dipendenti presso l'azienda produttrice di auto elettriche di oltre il 14%.

Sebbene alcune società tecnologiche come Oracle e Hewlett Packard si stiano trasferendo ad Austin, facendo sì che molti di loro chiamino la città “Silicon Hills,” in riferimento alla Silicon Valley, la capitale dello stato è diventata per molti versi un microcosmo degli Stati Uniti. mercato immobiliare. Molti dipendenti di queste aziende potrebbero vedere acquirenti in contanti che acquistano case, rendendoli indisponibili a coloro che hanno solo i mezzi finanziari per risparmiare per a 20% acconto. Musk ha evidenziato la scarsità di alloggi ad Austin in aprile 4 twittare, apparentemente in riferimento ai dipendenti Tesla che si trasferiscono lì.

però, l'aggiunta di Blockcap e di altre società blockchain al Lone Star State ha il sostegno dell'ex governatore del Texas Rick Perry, il politico repubblicano che una volta notoriamente dimenticò il nome del Dipartimento dell'Energia come agenzia federale che eliminerebbe se fosse eletto presidente. Perry ha affermato che il Texas era "diventato il luogo principale per industrie lungimiranti come la blockchain" e che Blockcap avrebbe probabilmente portato alla creazione di posti di lavoro e alla crescita economica nello stato.

Fondato nel 2020 da un gruppo di veterani della blockchain, Blockcap ora controlla approssimativamente 12,000 piattaforme minerarie che generano più di 7 BTC ogni giorno, o $416,550 al momento della pubblicazione. L'azienda ha raccolto più di $75 milioni in due round di finanziamento guidati da Off The Chain Capital e Foundry Digital. Secondo Blockcap, l'azienda ha recentemente acquisito più di $500 milioni di macchine minerarie Bitcoin.

Blocciamo gli annunci! (Perché?)

fonte: Cointelegraph

Caricamento in corso...