Bitcoin che gira 12: Dal blocco Genesis all'adozione di Wall Street

Satoshi Nakamoto, lo sconosciuto creatore di Bitcoin, ha rilasciato la prima rete client in questo giorno 12 anni fa, dando ufficialmente il via a quella che è forse la più grande rivoluzione monetaria del 21 ° secolo.

Sei giorni prima, il gen. 3, 2009, Satoshi ha estratto il blocco Genesis, conosciuto come #0, codificandolo nel software. A differenza dei blocchi successivi della catena, la ricompensa base moneta dal blocco Genesis non può essere spesa, poiché possono essere trasferite solo "monete" minate pubblicamente. Così, il primo blocco, o #1, è stato estratto a gennaio. 9, dando un vero inizio alla rete come è conosciuta oggi.

Al tempo, Satoshi ha annunciato la notizia alla mailing list di crittografia con un collegamento per il download a Bitcoin 0.1.0 sulla piattaforma di database software open source Sourceforge.

Bitcoin 0.1.0 era compatibile solo con il sistema operativo Windows. La prima versione client con supporto Linux non è arrivata fino a dicembre 2009 con il rilascio di Bitcoin 0.2.0.

1,309 BTC

Meno di una settimana prima del rilascio del primo software client, Satoshi ha estratto il blocco Genesis, iniziare la rete. Hal Finney ha ricevuto la prima transazione BTC in assoluto lo scorso gennaio. 12, 2009.

Al tempo, i primi utenti erano già consapevoli della possibilità di creare valore monetario dalla potenza di calcolo. Secondo Finney: "La possibilità di generare monete oggi con pochi centesimi di tempo di calcolo potrebbe essere una buona scommessa."

Il programmatore e appassionato di crittografia ha predetto notoriamente che Bitcoin potrebbe raggiungere lo status di valuta di riserva mondiale e raggiungere $10 milioni per moneta. Satoshi ha concordato con le aspettative ottimistiche di Finney, aggiungendo: "Potrebbe avere senso prenderne un po 'nel caso prenda piede."

però, non è stato fino a ottobre 2009 quel Bitcoin (BTC) riceverebbe la sua prima valutazione ufficiale. Al tempo, il New Liberty Standard, uno scambio iniziale di BTC, ha creato un prezzo di riferimento per Bitcoin fissato a 1,309 BTC a $1.

Pizza, WikiLeaks e l'uscita di Satoshi

I primi minatori sono diventati entusiasti di Bitcoin, poiché la rete è ancora agli inizi. Alcuni creano persino rubinetti Bitcoin che aiutano a promuovere una più ampia penetrazione di BTC.

A maggio 2010, Laszlo Hanyecz ha cementato per sempre il suo posto nel folklore dei Bitcoin, pagare 10,000 BTC per pizza in quella che è ampiamente considerata la prima transazione Bitcoin "nel mondo reale".

WikiLeaks, tagliato fuori dalle fonti di finanziamento, si è rivolto a Bitcoin e alcuni early adopter hanno incoraggiato Julian Assange a considerare l'adozione di BTC. Satoshi ammonì Assange contro la linea di condotta, sostenendo che un'associazione con WikiLeaks potrebbe portare un calore inutile al progetto alle prime armi.

Infatti, L'appello di Satoshi ad Assange è stato uno degli ultimi pezzi di corrispondenza digitale del creatore di Bitcoin prima di uscire completamente dalla scena.

Silk Road e espansione mineraria

Di 2011, Il bitcoin sembrava evolversi dall'essere un affare strettamente cypherpunk al regno degli anarchici e dei fautori di un mercato libero. Via della Seta, il defunto mercato darknet, è apparso con BTC come popolare metodo di pagamento per il traffico di droga illegale e altre sostanze vietate.

Sul lato del mercato, Bitcoin afferma che il file $1 pietra miliare dei prezzi quando l'attenzione inizia a diffondersi alla più ampia comunità tecnologica. Entro la metà di 2011, Bitcoin era a $30, ma un furto di 25.000 BTC dall'account slushpool di un utente ha causato un grande crollo dei prezzi.

Anche il mining di Bitcoin si stava evolvendo, con personal computer non più in grado di fornire abbastanza potenza hash per proteggere la rete espansa. Le unità di elaborazione grafica e gli array di gate programmabili sul campo ora forniscono funzionalità di mining Bitcoin più efficienti.

Mt. Gox, adozione tecnologica e nativi crittografici

Di nuovo dentro 2010, Il fondatore di Stellar Jed McCaleb ha fondato il Monte. Scambio di Bitcoin Gox. Avanti veloce a 2013, e la piattaforma è stata gestita 70% del commercio globale di BTC. Mt. Gox sembrava troppo grande per fallire, ma lo ha fatto, infatti, fallire quando gli hacker hanno rubato 850,000 BTC tra 2011 e 2014. La notizia dei furti ha causato un altro importante crollo dei prezzi di Bitcoin.

Nel frattempo, l'adozione della tecnologia era in aumento, portando all'emergere di prodotti come i dispositivi di archiviazione BTC di artisti del calibro di Elliptic. NOI. Anche il gigante dello scambio di criptovalute Coinbase è entrato in scena, alzando $25 milioni di finanziamenti.

Sul fronte normativo, il periodo tra 2013 e 2014 ha segnato l'inizio di diversi governi che hanno notato Bitcoin. La banca centrale cinese ha vietato alle banche di facilitare le transazioni BTC, mentre gli Stati Uniti. il governo ha venduto all'asta circa 29,000 BTC sequestrato agli operatori di Silk Road.

Di 2015, i principali progetti di altcoin come Ethereum avevano iniziato a emergere, poiché i fondatori cercavano di creare valute digitali con funzionalità progettate per correggere i difetti percepiti nel protocollo Bitcoin. Anche il mining è andato un passo avanti con l'introduzione di circuiti integrati specifici per l'applicazione e l'ascesa del mining industriale di Bitcoin.

Il mancato raggiungimento di un consenso sul limite delle dimensioni dei blocchi ha visto una divisione della catena avvenuta ad agosto 2017, portando alla creazione di Bitcoin Cash (BCH). però, la vera importanza è arrivata quando il prezzo di Bitcoin è cresciuto di quasi 20 volte da gennaio 2017 a metà dicembre, quasi eclissando il $20,000 marchio.

Fondi hedge macro, corporazioni e il resto del branco istituzionale

L'ascesa di Bitcoin al $20,000 livello di prezzo in 2017 è stato immediatamente seguito da un incidente sostanziale e prolungato che ha toccato il fondo a $3,800 presto 2018. Il mercato ribassista sarebbe durato per il resto dell'anno, con diversi sostenitori che sostengono l'adozione istituzionale come il prossimo passo nell'evoluzione di Bitcoin.

Nonostante Bitcoin sia alle prese con un mercato ribassista, i suoi fondamentali hanno continuato a migliorare. Entro la metà del 2019, il tasso di hash della rete era stato superato 70 espira al secondo - più di 10 volte il numero di granelli di sabbia del pianeta. Anche i derivati ​​bitcoin sono decollati, introdurre mercati come futures e contratti di opzione, e aziende tradizionali come Fidelity hanno annunciato piani per soluzioni di custodia di Bitcoin.

In 2020, Il bitcoin sembrava essere diventato il beniamino degli investitori istituzionali, con hedge fund e società che perseguono un'esposizione diretta a BTC. Alcune società quotate in borsa hanno persino aggiunto Bitcoin ai loro bilanci, detenere la criptovaluta al primo posto per capitalizzazione di mercato come risorsa di riserva del tesoro tra le politiche di svalutazione valutaria ricorrenti nelle principali economie.

Bitcoin ha superato il $20,000 segna in ritardo 2020 ma non si è fermato qui. Rapporti successivi di importanti aziende che hanno acquistato BTC hanno visto il prezzo entrare in un altro progresso parabolico nonostante il calo 50% in Q1 2020 durante la vendita iniziale di asset COVID-19.

Cosa succederà per Bitcoin?

Sono solo i primi giorni 2021, ma Bitcoin ha già raggiunto sopra $42,000, due volte più del numero magico di nuovo 2017. Nel 12 anni da quando Satoshi ha rilasciato il primo client Bitcoin, la rete e l'ecosistema stesso si sono evoluti dal semplice utilizzo nell'arena dei cypherpunk per ottenere l'attenzione da Wall Street.

Relazionato: Prepararsi all'impatto? Dopo aver raggiunto $ 42K, La volatilità dei prezzi dei bitcoin potrebbe aumentare

A quel tempo, giocatori d'azzardo, fornitori di narcotici darknet, cittadini di stati falliti, "Imprenditori,"Fondi speculativi", Le LLC e gli investitori quotidiani si sono riversati nella criptovaluta più popolare al mondo. Forse, L'adozione del governo è la prossima all'ordine del giorno, e Bitcoin potrebbe diventare una valuta di riserva di una grande potenza mondiale. Satoshi sarebbe soddisfatto di un simile risultato?

Nota: Modifiche al servizio gratuito RSS full-text

fonte: Cointelegraph

Caricamento in corso...