Coraggioso offensiva legale su Annunci Google dati Collection Practices

Coraggioso, l'avvio dietro il browser Coraggioso e l'attenzione di base Token, ha presentato denunce normativi contro Google e altri su ciò che considera scarsa protezione della privacy per gli utenti del settore annunci on-line.

Le lamentele - depositate presso la Protection Commissioner irlandese dei dati e l'U.K. Information Commissioner per conto della politica funzionario capo del coraggioso Johnny Ryan, Jim Killock di Open Rights Group, e Michael Veale della University College di Londra - sono finalizzate ad attivare un articolo del nuovo regolamento europeo generale sulla protezione dei dati (GDPR) che richiedono un livello di UE indagine.

Ryan ha detto in una dichiarazione:

“V'è una massiccia e sistematica violazione dei dati al centro del settore della pubblicità comportamentale. Nonostante il periodo di lead-in due anni prima della GDPR, società Adtech non sono riusciti a rispettare. L'industria può risolvere questo problema. Gli annunci possono essere utili e pertinenti, senza trasmettere dati personali intime.”

Così come Google, le lamentele bersaglio “tutte le aziende annuncio tecnologia che trasmettono gli utenti di Internet i dati personali ampiamente in quelle che vengono chiamate le richieste di offerta RTB,” ha detto CoinDesk. “Prevediamo che i regolatori ordineranno il settore per fermare la trasmissione di dati personali in questo modo.”

I denuncianti sostengono che quando gli utenti su Google i propri dati personali e le informazioni sul loro comportamento online viene trasmesso a più aziende interessati a loro targeting con annunci - e senza che gli utenti’ consenso. In tal modo, dicono, Google viola il requisito del GDPR per i dati personali siano “trattati in modo da garantire adeguata sicurezza dei dati personali, compresa la protezione contro il trattamento non autorizzato o illegale e contro la perdita accidentale.”

La denuncia indica che l'industria ADTECH può quindi elaborare gli utenti’ informazioni, tra cui i dati che il contenuto che viene visualizzato, Posizione, tipo di dispositivo, ID di monitoraggio unici, o un “partita biscotto,” e l'indirizzo IP. Questi dati possono aiutare a rivelare molti aspetti di utenti, quali il reddito, età e sesso, abitudini, sociali influenza dei media, etnia, orientamento sessuale, religione, tendenza politica e altre informazioni sensibili, si afferma.

“aziende di tecnologia pubblicitaria in onda questi dati ampiamente al fine di sollecitare i potenziali inserzionisti’ offerte per l'attenzione della persona specifica che visitano il sito web,” coraggioso dice.

Una volta che gli utenti’ i dati sono stati trasmessi, la loro diffusione è impossibile da controllare, la denuncia depositata presso l'U.K. Information Commissioner dice, aggiungendo:

“Il numero dei destinatari di tali dati significa che coloro trasmissione non può proteggere contro la non autorizzata ulteriore trattamento di tali dati, né adeguatamente informare gli interessati dei destinatari dei dati. … violazioni dei dati sono inerenti alla progettazione del settore.”

La denuncia è legalmente assistita da Ravi Naik, un partner di Solicitors ITN, che in precedenza ha contribuito a redigere una denuncia al U.K. Information Commissioner contro Cambridge Analytica.

“Siamo stati istruiti dai clienti in numerose giurisdizioni a presentare denunce riguardanti il ​​settore della pubblicità comportamentale. Siamo sicuri che qualsiasi valutazione adeguata da parte delle autorità delle preoccupazioni porterà ad un cambiamento fondamentale nel nostro rapporto con internet, per il meglio,” Naik ha detto nella dichiarazione.

Il GDPR prevede che i guasti per proteggere i dati personali possono costare fino a trasgressori 4 per cento del fatturato globale di una società, ma la mossa contro Google, in caso di successo, potrebbe avere implicazioni più ampie e minare l'intero modello di pubblicità online che i giganti di Internet come se stesso, Facebook e altri con enormi database utente sono ora impiegando, Reuters suggerisce.

“La gente non lo fanno - e non può - comprendere appieno o sanno come e dove viene utilizzato i loro dati. Questo sembra altamente immorale, e non quadra con le leggi sulla protezione dei dati in Europa,” Killock detto, anche nella dichiarazione.

Coraggioso ha anche annunciato che, da ora in poi, qwant, non Google, saranno motore di ricerca predefinito di Coraggioso in Francia e Germania.

Fondata dal creatore di Javascript e co-fondatore di Mozilla Brendan Eich, Coraggioso fornisce un browser privacy-oriented che premia gli utenti con gettoni.

immagine tramite Shutterstock Privacy

Il leader nell'informazione blockchain, CoinDesk è un mezzo di informazione che si sforza per i più alti standard giornalistici e rispetta una rigida serie di politiche editoriali. CoinDesk è una filiale operativa indipendente valuta Digital Group, che investe in cryptocurrencies e startup blockchain.

Facciamo bloccare gli annunci! (Perché?)

fonte: Coindesk

Caricamento in corso...