Il miliardario di BTC Tim Draper a Elon Musk: Comprerei Tesla Cybertruck con Bitcoin

Tim Draper, il miliardario Bitcoin (BTC) investitore che ha anche investito presto in Tesla, ha reagito al CEO dell'azienda e all'uomo più ricco del mondo, Elon Musk, aggiungendo #Bitcoin alla sua biografia su Twitter per unirsi a artisti del calibro del CEO di Twitter Jack Dorsey e del co-fondatore di Reddit Alexis Ohanian.

Draper, chi tiene in giro 30,000 BTC secondo i rapporti, ha detto a Musk che vorrebbe pagare per il cybertruck Tesla con BTC mentre promuove la sua società di portafoglio di processori di pagamento Bitcoin OpenNode. Egli ha detto:

"Ciao Elon Musk, Vorrei acquistare un cybertruck Tesla. Anche se personalmente preferirei mantenere il mio #bitcoin, puoi accettare #bitcoin tramite la nostra società Draper VC OpenNode. "

Perché ora?

A gennaio. 29, Il bitcoin ha continuato a crescere 14% semplicemente 30 pochi minuti dopo che il supporto Bitcoin di Elon Musk ha iniziato a circolare sui social media.

Molti hanno ipotizzato che Musk avrebbe potuto essere l'investitore ad alto patrimonio netto dietro l'enorme accumulo di Bitcoin su Coinbase la scorsa settimana.

Negli ultimi giorni, il premio su Coinbase è salito alle stelle a circa $200, rispetto a Binance. Questo di solito indica un'attività di acquisto significativa dagli Stati Uniti. investitori.

però, Musk non ha dato seguito alla modifica della biografia, e durante la notte, il rally si è invertito. Bitcoin è passato da $33,000 finita $38,000, e ricadde in $33,000.

Draper probabilmente ha twittato a Musk a causa dell'interesse per Bitcoin di Musk e del sentimento positivo del mercato intorno a BTC.

In una recente intervista con CNBC, Draper ha detto che in realtà sta acquistando più Bitcoin. Draper ha anche detto che non intende vendere BTC in futuro, esprimendo la sua forte fiducia in Bitcoin come "valuta del futuro". Egli ha detto:

“In realtà sto solo acquistando di più [Bitcoin]… Non ho alcun interesse a vendere mai il mio #Bitcoin per dollari. Perché dovrei prendere la valuta del futuro e venderla per la valuta del passato?”

I dati sulla catena mostrano che Draper non è l'unico focalizzato sui guadagni a lungo termine. Infatti, “HODLing” attività, che indica l'intenzione degli investitori di Bitcoin di detenere BTC per lungo tempo, è ai massimi storici.

Bitcoin 1 anno HODL wave. fonte: Lookintobitcoin

Bitcoin sarà mai usato come valuta?

Bitcoin viene sempre più considerato come una riserva di valore e un'alternativa all'oro come bene rifugio. Negli ultimi mesi, anche se, la correlazione e la correlazione inversa tra Bitcoin, l'oro e le scorte sono diminuite.

Correlazione Bitcoin vs. S&P500 e VIX, DXY, Oro. fonte: Dati sulle risorse digitali

Oltre agli enormi aumenti di prezzo, la paura dell'inflazione e la grande iniezione di liquidità da parte delle banche centrali hanno suscitato un enorme interesse tra gli investitori istituzionali e con un patrimonio netto elevato.

Ma mentre accettare BTC sta diventando sempre più comune, la domanda rimane se Bitcoin sarebbe mai stato utilizzato come valuta e mezzo di scambio come il dollaro oggi.

Ironia della sorte, quando il prezzo di Bitcoin è in un chiaro trend rialzista, gli investitori hanno meno probabilità di vendere o spendere i loro BTC. Lo stesso Draper suggerisce che probabilmente pagherà il $40,000 per il Cybertruck con dollari invece del “valuta del futuro.”

però, se il prezzo di Bitcoin si stabilizza in futuro a un livello di prezzo sufficientemente alto e vede una minore volatilità, quindi BTC potrebbe diventare più interessante per i pagamenti quotidiani.

Nel frattempo, man mano che la rete acquisisce più utenti e deve ridimensionarsi, la rete blockchain di Bitcoin potrebbe infine diventare inefficiente da utilizzare per i pagamenti quotidiani sul primo livello.

A quel punto, soluzioni di ridimensionamento di secondo livello, come Lightning Network e sidechain come Liquid, per esempio, potrebbe diventare la blockchain “app” per l'elaborazione istantanea di piccoli pagamenti. Tali piattaforme interoperabili avranno probabilmente i propri compromessi con vari gradi di mancanza di fiducia, privacy e decentralizzazione.

Blocciamo gli annunci! (Perché?)

fonte: Cointelegraph

Caricamento in corso...