Le entrate del primo trimestre di Coinbase raggiungono il record di $ 1,8 miliardi prima della sua quotazione al Nasdaq

Coinbase ha annunciato risultati impressionanti del primo trimestre una settimana prima della quotazione diretta dell'exchange sul Nasdaq, stimando che il volume degli scambi è in aumento 276% e le entrate trimestrali hanno colpito $1.8 miliardi.

Le generose entrate, rivelato nella chiamata sugli utili del primo trimestre dell'azienda, nano il suo $190 milioni di entrate rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso con la società che ha attribuito una parte di questa crescita esplosiva al mercato rialzista di Bitcoin.

Il reddito netto stimato del cambio statunitense tra $730 milioni e $800 milioni e un EBIDTA di circa $1.1 miliardi.

Il mercato rialzista ha anche visto gli utenti attivi mensili crescere fino a oltre sei milioni di utenti, dal 1.3 milioni nel primo trimestre, con risorse crittografiche sulla piattaforma in aumento 1200% anno dopo anno da $17 miliardi a $223 miliardi.

L'amministratore delegato dell'exchange con sede negli Stati Uniti, Alesia Haas, ha detto:

"Abbiamo visto prezzi elevati delle criptovalute da sempre determinare livelli elevati di attività degli utenti e volume di scambi sulla nostra piattaforma".

Vantando 56 milioni di utenti verificati, Haas ha suggerito che gli utenti mensili attivi potrebbero salire a sette milioni al massimo quest'anno, anche se ha avvertito che questo potrebbe scendere a quattro milioni se un mercato ribassista dovesse colpire quest'anno.

L'azienda sta spendendo molto per acquisire nuovi clienti. Dopo l'elenco della prossima settimana, Coinbase intende aumentare le sue spese di vendita e marketing nel mezzo 12% e 15% delle entrate nette di quest'anno nel tentativo di promuovere "una crescita significativa nel 2021".

“Guardando all'anno intero 2021, al fine di scalare le nostre operazioni e continuare a guidare l'innovazione di prodotto, ci aspettiamo che le nostre spese per la tecnologia e lo sviluppo e le nostre spese generali e amministrative siano intermedie $1.3 miliardi a $1.6 miliardi, esclusa la compensazione basata su azioni, nel 2021.”

I risultati del report sono preliminari e non certificati, però, l'exchange voleva rilasciare un rapporto dettagliato prima della quotazione al Nasdaq fissata per aprile 14. L'azienda si registrerà quasi 115 milioni di azioni ordinarie di Classe A., sotto il simbolo del ticker COIN. Come elenco diretto, l'exchange non venderà nuove azioni e potrà registrare solo azioni esistenti, consentendo agli stakeholder esistenti di vendere le proprie azioni a nuovi investitori.

Coinbase ha ricevuto più valutazioni che vanno da $68 miliardi basati su transazioni di mercato privato a più di $120 miliardi.

David Trainer, CEO della società di ricerca sugli investimenti New Constructs, aveva i suoi dubbi sulle alte aspettative. "La valutazione prevista di Coinbase di circa $100 miliardo è troppo alto,"Ha detto in una nota ai clienti lunedì.

"È difficile sostenere apertamente che l'azienda possa giustificare le alte aspettative insite nella sua valutazione data la crescente concorrenza in un mercato maturo del trading di criptovalute e la mancanza di sostenibilità nella sua attuale quota di mercato e nei suoi margini."

Il fondatore di FTX Sam Bankman-Fried si è rivolto a Twitter per congratularsi con Coinbase per le sue cifre trimestrali impressionanti e per l'imminente quotazione in borsa, e lo ha paragonato al suo, cifre di scambio molto più recenti.

Blocciamo gli annunci! (Perché?)

fonte: Cointelegraph

Caricamento in corso...