Scommesse crittografiche per le scommesse sportive online ora legali nel Wyoming

Il Wyoming ha approvato una nuova legge che legalizza le scommesse sportive online nello stato con i giocatori d'azzardo in grado di finanziare i propri conti con i bookmaker utilizzando criptovalute.

Il governatore Mark Gordon ha firmato House Bill 133 in legge lunedì, con nuove linee guida che dovrebbero entrare in vigore da settembre. 1. La mossa vede il Wyoming diventare il secondo stato negli Stati Uniti a consentire le scommesse sportive online.

Come parte del conto, il legislatore dello stato ha riconosciuto le criptovalute come mezzo adatto per effettuare depositi in conti di scommesse sportive online.

Secondo le definizioni di cui all'art 1 della legislazione, criptovalute, così come valute digitali e virtuali, si qualificano come equivalenti in contanti, ovvero, beni approvati convertibili in denaro da utilizzare nelle scommesse sportive online.

A parte le criptovalute, gli scommettitori possono anche utilizzare i traveller's cheque, assegni circolari, vaglia e carte di credito, tra gli altri, per finanziare i propri conti con bookmaker di scommesse sportive online.

I potenziali licenziatari di scommesse sportive online lo faranno, però, devono offrire servizi di scommesse online in almeno tre Stati Uniti. giurisdizioni per ricevere i permessi dai regolatori del Wyoming, secondo le disposizioni del disegno di legge.

L'inclusione di criptovalute come equivalente in denaro approvato è l'ultimo esempio delle politiche liberali del Wyoming nei confronti delle criptovalute.

Infatti, Il Wyoming è il primo stato negli Stati Uniti. per consentire depositi di criptovalute per il gioco d'azzardo online. Nel frattempo, Da allora, i bookmaker britannici possono accettare pagamenti in criptovaluta sulle loro piattaforme 2016.

Con la sua posizione amichevole nei confronti delle criptovalute, Il Wyoming è stato pubblicizzato come avente una significativa possibilità di sfidare il dominio dell'incorporazione aziendale del Delaware. Da 2018, i token crittografici sono stati esentati dalle normative sui titoli in Wyoming.

A febbraio, Caitlin Long, CEO della banca digitale Avanti Financial Group, ha affermato che le aziende blockchain stavano diventando più consapevoli dei vantaggi di incorporazione delle criptovalute offerti dal Wyoming rispetto al Delaware.

Blocciamo gli annunci! (Perché?)

fonte: Cointelegraph

Caricamento in corso...