Non vendere il tuo Bitcoin ed Ethereum con avvisi RSI: Analista

Una recente ondata di volatilità nei mercati di Ethereum e Bitcoin ha superato il loro valore nelle regioni "ipercomprato", secondo l'indicatore di forza relativa (RSI).

Ripensandoci, l'RSI è un indicatore di momentum che misura l'entità delle recenti variazioni di prezzo di un asset per determinarne le condizioni di ipercomprato o ipervenduto. Visualizzato come un oscillatore, può avere una lettura ovunque nel mezzo 0 e 100, con 30-70 che funge da area neutra. I trader percepiscono l'RSI sopra 70 come ipercomprato e al di sotto 30 come ipervenduto.

Inoltre trattano un RSI ipercomprato come segnale per una potenziale inversione di tendenza o un pullback dei prezzi.

L'RSI di Bitcoin dopo il suo salto da $3,858 da marzo a sopra $41,000 a gennaio è salito a 89.48 sul suo grafico giornaliero. Nel frattempo, la stessa lettura per Ethereum è a 89.36 dopo il suo $1,335 la percentuale si sposta nello stesso periodo.

Ethereum, ETHUSD, ETHBTC, ETHUSDT, criptovaluta
Ethereum viene scambiato vicino al suo massimo annuale mentre i suoi segnali RSI stanno raggiungendo il massimo. fonte: ETHUSD su TradingView.com
Ethereum viene scambiato vicino al suo massimo annuale mentre i suoi segnali RSI stanno raggiungendo il massimo. fonte: ETHUSD su TradingView.com

Sfidare le tradizioni

Tipicamente, i rally eccessivi in ​​entrambi gli asset hanno spinto alcuni analisti a vedere in futuro correzioni di prezzo più profonde, con alcuni addirittura che prevedono a 50 calo percentuale rispetto ai rispettivi massimi di sessione. Tuttavia, un analista ritiene che i trader non dovrebbero vendere i propri Bitcoin ed Ethereum sulla base degli avvisi RSI.

Koroush AK, che ha predetto con successo il record di Bitcoin in 2020, dice che l'RSI non è un buon indicatore quando si tratta di misurare le "tendenze al rialzo paraboliche". Anziché, funziona abbastanza bene nel determinare i movimenti nei mercati che vanno.

Le dichiarazioni sono arrivate mentre gli RSI di Ethereum e Bitcoin continuano a formare massimi più alti nonostante rimangano in una zona di ipercomprato sui grafici settimanali. Ciò rifletteva una maggiore euforia tra i trader nel mercato delle criptovalute, soprattutto sulla scia del forte risveglio istituzionale sulle caratteristiche anti-inflazionistiche di Bitcoin.

Istituzioni che compensano i timori dell'RSI

Gli osservatori ritengono che le istituzioni stiano comprando i cali di prezzo locali. Il CEO di CryptoQuant Ki-Young Ju ha ulteriormente evidenziato la tendenza dimostrando un maggiore deflusso di BTC da Coinbase Pro nei portafogli di nuova creazione.

L'analista ha osservato che gli indirizzi dei destinatari erano di natura custode, indicando un aumento degli accordi over-the-counter anche se Bitcoin è salito sopra $30,000.

“Guardando l'ultima uscita di Coinbase, possibilmente offerte OTC, Penso che possiamo stimare il loro PNL,"Ha twittato venerdì. BTC si sollevò 24% da Jan 2. Se foste investitori istituzionali, saresti soddisfatto 24% PNL per Bitcoin? Rialzista. "

Bitcoin, criptovaluta, BTCUSD, BTCUSDT
Le offerte OTC di Coinbase Pro sono tornate 24 guadagni percentuali agli investitori istituzionali. fonte: CryptoQuant
Le offerte OTC di Coinbase Pro sono tornate 24 guadagni percentuali agli investitori istituzionali. fonte: CryptoQuant

Ciò spiega in parte perché i trader al dettaglio hanno ignorato gli avvisi RSI nelle precedenti sessioni giornaliere. Ma la domanda rimane fino a che punto potrebbe durare il rally in corso nei mercati di Ethereum e Bitcoin? Un analista ritiene che correggeranno sulla base degli stessi avvisi RSI.

“RSI ha definito questa mossa meglio di qualsiasi altro strumento tradizionale e ha richiesto una mossa Mega,"Ha detto l'entità pseudonima in risposta al sig. SE.

Blocciamo gli annunci! (Perché?)

fonte: Newsbtc

Caricamento in corso...