Gli Stati Uniti. L'autorità di regolamentazione dell'industria finanziaria sta penalizzando Robinhood con una somma di circa $70 milioni in base ai risultati di un'indagine sull'app per il trading di azioni e criptovalute.

In un annuncio di mercoledì, l'Autorità di regolamentazione del settore finanziario, o FINRA, ha detto che aveva ordinato a Robinhood di pagare $57 milioni di multe all'organismo di regolamentazione, oltre a fornire circa $12.6 milioni in restituzione a determinati clienti. FINRA ha affermato che la piattaforma di trading ha causato "danni diffusi e significativi" a migliaia di utenti e ha mostrato "fallimenti sistemici di vigilanza" a partire da settembre 2016.

“La multa inflitta in questa materia, il più alto mai riscosso da FINRA, riflette la portata e la gravità delle violazioni di Robinhood, inclusa la scoperta di FINRA secondo cui Robinhood ha comunicato informazioni false e fuorvianti a milioni di suoi clienti,", ha affermato il capo del dipartimento di applicazione della FINRA Jessica Hopper.

Le false informazioni a cui si è riferita la FINRA includono accuse che Robinhood ha travisato le operazioni di margine, disponibilità di cassa degli utenti nei conti dell'app, il rischio di perdita nelle operazioni su opzioni, quanto acquisto avevano gli utenti esperti?, e informazioni relative alle richieste di margine. Secondo l'organismo di regolamentazione, "Robinhood non ha né ammesso né negato le accuse, ma ha acconsentito all'inserimento dei risultati di FINRA.

I regolatori hanno affermato che l'azienda era responsabile del pagamento $7 milioni in restituzione ai clienti che hanno riferito di aver visto saldi di cassa negativi imprecisi nei loro conti. Il corpo faceva riferimento ad Alexander Kearns, un utente di Robinhood di 20 anni che si è suicidato a giugno 2020 dopo un erroneo saldo negativo superiore a $730,000 apparso nel suo account. Inoltre, FINRA ha ordinato alla piattaforma di trading di pagare più di $5 milioni agli utenti colpiti dalle interruzioni di Robinhood tra 2018 e 2020, sostenendo che molti utenti avevano perso fino a decine di migliaia di dollari in operazioni che la piattaforma non era in grado di eseguire durante una significativa volatilità del mercato.

Relazionato: Robinhood, app di trading compatibile con le criptovalute, deve affrontare una causa da parte dei regolatori dei titoli securities

Le sanzioni pagate a FINRA sembrano basarsi direttamente sulle politiche aziendali di Robinhood e sull'apparente incapacità di fornire un quadro chiaro dei dati di mercato per i clienti. L'organismo di regolamentazione ha detto tra gennaio 2018 e dicembre 2020 la piattaforma di trading non è riuscita a segnalare migliaia di reclami degli utenti a FINRA a seguito di tutti i suddetti problemi. Inoltre, Il processo di Robinhood per approvare i clienti per il trading di opzioni si basava su algoritmi piuttosto che su "diritti aziendali". La FINRA ha affermato che questo metodo ha portato all'approvazione di migliaia di utenti che non soddisfacevano i criteri di idoneità della società o i cui account avrebbero dovuto essere altrimenti contrassegnati.

I risultati dell'indagine FINRA arrivano mentre Robinhood sta pianificando di andare avanti con un'offerta pubblica iniziale, o IPO. però, l'azienda è attualmente sotto esame da parte degli Stati Uniti. Securities and Exchange Commission, secondo quanto riferito, con conseguente ritardo nella quotazione in borsa della società. Robinhood inizialmente aveva pianificato di lanciare la sua IPO questo mese, ma secondo quanto riferito ha posticipato l'offerta a luglio.