In che modo la multa CFTC su Coinbase potrebbe influenzare la futura quotazione di società crittografiche

La Commodity Futures Trading Commission (CFTC) ha imposto a $6.5 milioni di multa su Coinbase. Il regolatore accusa lo scambio di rapporti falsi o fuorvianti e di wash trading, secondo una dichiarazione ufficiale.

Fra 2015 e 2018, secondo l'ordine CFTC, un ex dipendente di Coinbase impegnato nella cattiva condotta indicata sulla piattaforma GDAX. Lo scambio ha ricevuto un ordine di cessare "ulteriori violazioni". Secondo il comunicato ufficiale:

Coinbase ha incautamente consegnato falso, ingannevole, o rapporti inesatti riguardanti le transazioni nelle risorse digitali, incluso Bitcoin, sulla piattaforma di trading elettronico GDAX operava.

L'exchange avrebbe operato due "programmi di trading automatizzato" chiamati Hedger e Replicator. Questi bot hanno generato ordini commerciali che "corrispondevano tra loro". Lo scambio non ha riferito alla CFTC di gestire più account, secondo l'ordine.

Coinbase faceva trading su GDAX, ma non è riuscito a rivelare che Coinbase gestiva più di un programma di trading e negoziava tramite più account. Inoltre, l'ordine rileva che mentre Hedger e Replicator avevano scopi indipendenti, in pratica i programmi abbinavano gli ordini tra loro in determinate coppie di trading, con conseguenti scambi tra account di proprietà di Coinbase.

Le informazioni generate dal commercio tra i bot sono state incluse nel sito web di Coinbase. Poi, entità come il Chicago Mercantile Exchange (CME), Indice Bitcoin NYSE, CoinMarketCap OpCo, ha preso questi dati e li ha replicati sulle proprie piattaforme. L'ordine afferma:

le informazioni sulle transazioni di questo tipo vengono utilizzate dai partecipanti al mercato per la determinazione dei prezzi relativi al trading o al possesso di risorse digitali, e potenzialmente ha prodotto un volume e un livello di liquidità percepiti delle risorse digitali, incluso Bitcoin, era falso, ingannevole, o impreciso.

Falsa liquidità nella coppia di trading Bitcoin / Litecoin

Ulteriori prove trovate dalla CFTC indicano che tra settembre e novembre 2016, il già citato ex dipendente di Coinbase ha manipolato la coppia di scambio Bitcoin / Litecoin. Creando così rapporti di "falsa liquidità". Il nome del dipendente non è stato divulgato dal regolatore.

Direttore facente funzione dell'applicazione per la CFTC, Vincent McGonagle, dichiarato:

Segnalazione falsa, ingannevole, oppure informazioni imprecise sulle transazioni compromettono l'integrità dei prezzi degli asset digitali. Questa azione di contrasto invia il messaggio che la Commissione agirà per salvaguardare l'integrità e la trasparenza di tali informazioni.

Un rapporto separato del giornalista Wu Blockchain afferma che ci sono diversi ex dipendenti di Coinbase, dirigenti, e altro personale che collabora con l'indagine CFTC. Coinbase è in preparazione per diventare una società per azioni.

L'azione penale in corso da parte della CFTC potrebbe interessare l'intero settore, Wu Blockchain ha detto:

Coinbase rinvierà la sua quotazione ad aprile. Prima, La CFTC ha annunciato venerdì che avrebbe imposto una multa di $6.5 milioni. Potrebbe influire sugli elenchi successivi di società di criptovaluta negli Stati Uniti e nella Grande Cina.

Blocciamo gli annunci! (Perché?)

fonte: Newsbtc

Caricamento in corso...