LBRY risponde al fuoco contro la SEC per "aggressivo e disastroso’ denuncia di titoli

Società blockchain LBRY, Inc. ha risposto alla Securities and Exchange Commission, affermare che un reclamo presentato contro di esso minaccia gran parte del settore delle criptovalute perché definirebbe la maggior parte dei token come titoli.

La SEC ha esaminato la piattaforma di pubblicazione basata su blockchain LBRY, Inc. nell'ambito di un'indagine triennale iniziata a maggio 2018.

Secondo la denuncia presentata dalla SEC, si presume che la piattaforma abbia venduto titoli non registrati su più strade, inclusi investitori istituzionali e utenti della piattaforma 2016 e 2020.

Il regolatore sta cercando un'ingiunzione permanente per impedire alla società di vendere più token, sboccatura di tutti i fondi ricevuti con gli interessi, e di pagare un importo non divulgato in sanzioni civili.

LBRY ha sviluppato una piattaforma di condivisione video decentralizzata chiamata Odysee che consente agli spettatori di "guadagnare criptovaluta guardando i video" e ai creatori di guadagnare crediti LBRY per il loro lavoro. Da 2016, 13 milioni di token LBC sono stati venduti per $5 milioni in Bitcoin. Un comunicato stampa della SEC afferma che l'importo totale raccolto è stato $11 milioni, inclusi USD e servizi degli acquirenti che hanno partecipato alla sua offerta.

Secondo LBRY, mentre non ha condotto un'offerta iniziale di monete (ICO) e la SEC non sta accusando frode, i suoi tentativi di risoluzione sono stati respinti dalla Commissione:

"La SEC ha rifiutato di offrire qualsiasi termine che lo avrebbe reso praticabile per gli Stati Uniti. cittadini di scambiare gettoni o per consentire a LBRY Inc di continuare a operare. Eravamo disposti a dare loro una libbra di carne, ma erano interessati solo alla nostra testa. "

Nonostante abbia già speso “più di $1 milioni di spese legali "e lo sforzo epocale di" diverse migliaia di ore di membri del team’ tempo ”durante le indagini, l'azienda non si sta tirando indietro, affermando: "La SEC sta promuovendo un nuovo standard aggressivo e disastroso che renderebbe quasi tutti i token blockchain titoli".

"Classificare tutti i token blockchain attivamente sviluppati come titoli sarà un incubo burocratico per i residenti e le aziende che operano negli Stati Uniti".

Una petizione sul suo sito web "helplbrysavecrypto.com" con più di 6,700 le firme fino ad oggi invitano "la SEC ad abbandonare questo caso e stabilire standard chiari per il settore delle criptovalute negli Stati Uniti".

LBRY afferma che quando ha chiesto alla SEC come potrebbe operare legalmente, è stato detto che l'organismo di regolamentazione non poteva fornire consulenza in merito e poteva solo dire che stavano infrangendo la legge.

Tuttavia, l'azienda ha dichiarato che se la SEC dovesse riuscire a chiudere LBRY, Inc., la piattaforma e l'ecosistema LBRY rimarranno inalterati poiché sono completamente decentralizzati con "centinaia di persone in sei continenti,"La maggior parte dei quali non sono dipendenti LBRY, contribuire alla rete in 2020.

Blocciamo gli annunci! (Perché?)

fonte: Cointelegraph

Caricamento in corso...