La valuta digitale delle Isole Marshall "aumenterebbe i rischi,’ dice il FMI

Un rappresentante del Fondo monetario internazionale ha affermato che la valuta sovrana digitale delle Isole Marshall rappresenterebbe attualmente un rischio per la stabilità finanziaria delle isole.

A seguito di una consultazione di marzo, Fondo monetario internazionale, o FMI, il rappresentante Yong Sarah Zhou ha detto che l'emissione della valuta sovrana digitale delle Isole Marshall, chiamato SOV, poiché moneta a corso legale "aumenterebbe i rischi per la stabilità macroeconomica e finanziaria, nonché per l'integrità finanziaria" delle isole. Secondo Zhou, le misure la Repubblica delle Isole Marshall, o RMI, potrebbe essere stato ritenuto contenere COVID-19 “veloce e forte,” ma ha anche messo a dura prova l'economia locale.

"L'emissione della SOV potrebbe mettere a repentaglio l'ultima relazione bancaria corrispondente in USD della RMI,"Ha detto Zhou. “Questo combinato con l'antiriciclaggio e la lotta al finanziamento dei rischi del terrorismo (compresi quelli relativi alla SOV) potrebbe interrompere gli aiuti esterni e altri importanti flussi finanziari, risultando in un significativo freno per l'economia. "

Ha aggiunto che l '"approccio cauto" nei confronti del SOV già in atto era giustificato, dato che il "costo potenziale dell'emissione di SOV probabilmente supererà i benefici attesi". Secondo il rappresentante del FMI, il prodotto interno lordo della RMI è sceso di più di 3% nel FY2020 e si prevede che ne diminuisca un altro 1.5% quest'anno fiscale con una possibile ripresa dell'economia locale in 2022.

"L'RMI è legale, normativa, e il quadro istituzionale non è ancora pronto per accogliere l'emissione di SOV e gestire i rischi associati ".

I funzionari governativi hanno annunciato per la prima volta che RMI avrebbe esplorato la creazione di una valuta digitale in 2018, uno che potrebbe essere utilizzato come moneta a corso legale insieme agli Stati Uniti. dollaro - sebbene le Isole Marshall siano uno stato sovrano, sono anche uno stato associato con gli Stati Uniti. Nel mese di giugno, un consulente crittografico delle isole ha affermato che RMI stava conducendo una fase di test di 18 mesi per “preSOV,” un token che può essere successivamente convertito in SOV.

Le valute digitali delle banche centrali hanno avuto un certo successo in aree sparse su più isole. Per esempio, le Bahamas hanno lanciato la sua valuta digitale Sand Dollar in ottobre, volto a promuovere una maggiore inclusione finanziaria all'interno della nazione dell'arcipelago di oltre 700 isole. Ci sono più di 58,000 le persone nella RMI si sono diffuse 29 atolli e 5 isole, 24 di cui sono abitati.

Blocciamo gli annunci! (Perché?)

fonte: Cointelegraph

Caricamento in corso...