La banca d'investimento di Wall Street Morgan Stanley ha guadagnato esposizione a Bitcoin (BTC) attraverso scala di grigi, offrendo ulteriori prove di una più ampia accettazione istituzionale delle risorse digitali.

Il Morgan Stanley Europe Opportunity Fund, che investe in aziende affermate ed emergenti in tutta Europa, Di proprietà 28,298 azioni del Grayscale Bitcoin Trust, o GBTC, a partire da aprile 30, secondo un giugno 28 deposito presso la Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti. A un prezzo corrente GBTC di $29.68, L'esposizione di Morgan Stanley vale all'incirca $840,000.

L'esposizione valeva più di $1.3 milioni a fine aprile, secondo il deposito.

L'Europe Opportunity Fund di Morgan Stanley è concepito per ricercare la massima rivalutazione del capitale investendo in attività che “il team di investimento ritiene siano sottovalutati al momento dell'acquisto.”

Grayscale è di gran lunga il più grande gestore di criptovalute al mondo, con $29 miliardi di masse gestite. Il Grayscale Bitcoin Trust rappresenta la parte del leone delle risorse a oltre $21.7 miliardi.

Relazionato: La pressione di vendita di Bitcoin potrebbe raggiungere lo zero a luglio grazie allo sblocco gigante di 16K BTC di Grayscale

Come riportato da Cointelegraph, Morgan Stanley ha cercato un'esposizione più diretta a Bitcoin quest'anno. In Aprile, la banca di investimento ha aggiunto l'esposizione Bitcoin a 12 fondi di investimento tramite scala di grigi e futures regolati in contanti. Al tempo, l'Europe Opportunity Fund non è stato indicato come un potenziale obiettivo per gli investimenti in Bitcoin. però, l'azienda ne includeva diversi “Opportunità” portafogli destinati all'Asia e ai mercati globali.

All'inizio di questo mese, Morgan Stanley ha effettuato il suo primo investimento di capitale in blockchain co-leader a $48 milioni di round di finanziamento di serie B per Securitize, una piattaforma di tokenizzazione supportata da Coinbase.