Secondo quanto riferito, la piattaforma di trading al dettaglio Robinhood sta testando una funzionalità di portafoglio digitale tanto attesa che consente agli utenti di inviare e ricevere criptovalute come Bitcoin (BTC).

Bloomberg ha riportato la voce a settembre. 21, con la pubblicazione che afferma di aver visto gli screenshot di un'interfaccia di prelievo in una versione beta della funzione wallet nell'app IOS di Robinhood.

Mentre i dettagli sono scarsi, Bloomberg afferma anche di aver visto una lista d'attesa in cui gli utenti potranno registrarsi per il nuovo portafoglio di risorse digitali. "L'app ha anche un codice che fa riferimento ai trasferimenti di criptovaluta,"aggiunse il rapporto.

Gli utenti di Robinhood sono attualmente in grado di acquistare criptovalute solo con dollari USA e scambiare risorse digitali sulla piattaforma, poiché l'app non supporta depositi e prelievi di criptovalute.

I trader di criptovalute di Robinhood hanno a lungo assillato l'azienda per introdurre funzionalità di deposito e prelievo per le risorse digitali, con le chiamate che sono cresciute quest'anno mentre i fanatici Dogecoin dagli occhi infuocati convergevano sulla piattaforma.

In agosto. 19 chiamata sugli utili trimestrali, Il CEO di Robinhood Vlad Tenev ha annunciato che l'azienda stava finalmente esplorando l'introduzione di un portafoglio crittografico.

“So che c'è stato un sacco di entusiasmo da parte della comunità cripto e della comunità Dogecoin in particolare nell'accedere ai portafogli,” Tenev ha dichiarato, sottolineando l'entusiasmo dell'azienda per il lancio della nuova funzionalità.

Robinhood ha lanciato per la prima volta i servizi di trading di Bitcoin ed Ethereum in 2018 per i clienti in cinque Stati Uniti. stati. Da allora Robinhood ha ampliato il suo supporto altcoin e attualmente consente ai trader con sede in tutti gli Stati Uniti tranne quattro. dichiara di accedere alle sue funzionalità di crittografia.

I servizi di crittografia sono diventati una parte significativa delle entrate di Robinhood in 2021, con il suo rapporto Q2 che mostra che in giro 41% del proprio $565 milioni di entrate provenivano dal trading di criptovalute. Al contrario, l'impresa ha generato $5 milioni dal trading di criptovalute per la totalità di 2020.

All'inizio di questo mese, l'azienda ha ampliato la sua offerta di criptovalute lanciando una funzione di investimento cripto ricorrente che consente agli utenti di calcolare il costo medio in dollari (DCA) in posizioni crittografiche.

Relazionato: Secondo quanto riferito, PayPal sembra affrontare Robinhood con il commercio di azioni

Robinhood non è il solo a cercare di espandere il suo supporto per le criptovalute, con un numero crescente di aziende tradizionali che annunciano iniziative per consentire i pagamenti di risorse digitali.

Cointelegraph segnalato il settembre. 16 che AMC Entertainment prevede di accettare pagamenti di biglietti per il cinema in Ether (ETH), Litecoin (LTC) e Bitcoin Cash (BCH) di 2022. La società ha già annunciato piani per supportare i pagamenti Bitcoin ad agosto.

Il sett. 15 Il gigante del software Adobe ha anche annunciato che i commercianti che utilizzano il suo prodotto Adobe Commerce saranno in grado di accettare pagamenti in criptovaluta tramite Paypal dal quarto trimestre di quest'anno.