Correzioni di prezzo significative come quella vista a maggio infliggono dolore diffuso alla maggior parte dei partecipanti al mercato e possono essere una condanna a morte per progetti in difficoltà poiché i detentori di token capitolano e scaricano le loro partecipazioni a qualsiasi prezzo offerto.

Mentre questi periodi sono utili per aiutare a scuotere le mani deboli ed eliminare i progetti non necessari, offrono anche agli attori forti l'opportunità di distinguersi dalla massa e attirare l'attenzione di investitori desiderosi che cercano un rifugio sicuro durante i mercati instabili.

Due progetti che sono stati più resistenti delle major crypto e sono in calo meno di less 20% dai loro massimi stabiliti prima del maggio 18 le vendite del mercato sono Solana (SOL) ed enzima (MLN).

L'enzima beneficia dell'urto di Coinbase

Fuori dall'alto 200 monete, L'enzima ha sovraperformato il campo in termini di rimbalzo dopo il sell-off mentre il token MLN è salito 150% da un minimo di $75.50 a giugno 4 ad un alto a $185 a giugno 7, spinto da un record $45 milioni in volume di scambi nelle 24 ore.

Grafico a 4 ore MLN/USDT. fonte: TradingView

L'enzima è una finanza decentralizzata (DeFi) protocollo progettato per la gestione degli asset on-chain e pensato per consentire agli investitori di costruire, scalare e monetizzare strategie di investimento che possono essere utilizzate da altri membri della comunità degli enzimi.

Dopo un inizio di giugno relativamente tranquillo, L'enzima ha iniziato a ricevere più notifiche su Twitter a partire da giugno 6 con l'analista di Messari Jack Purdy che sottolinea che "anche con i prezzi in calo 40% di poche settimane fa gli Enzyme AUM sono ancora vicini ai massimi storici”.

Sebbene non ci siano stati importanti sviluppi per il protocollo poiché il prezzo ha iniziato a salire in modo significativo a partire da giugno 4, il giugno 8 la rivelazione che MLN sarebbe stato aggiunto a Coinbase Pro sembra essere la forza trainante dietro il recente aumento del prezzo dei token, dimostrando che l'aumento di Coinbase ha ancora il potenziale per spostare i prezzi.

Solana si riprende dal suo maggio 19 Basso

Il secondo token che si è rapidamente ripreso dall'incidente di maggio è Solana (SOL), un protocollo proof-of-stake di livello uno in grado di elaborare 65,500 transazioni al secondo (TPS).

Relazionato: Solana Labs raccoglie $ 314 milioni tramite la vendita di token privati ​​mentre il supporto dell'ecosistema si espande

Lo slancio per il progetto ha iniziato a prendere piede a giugno 2 a seguito dell'annunciato lancio della piattaforma Metaplex NFT che offre "un approccio radicalmente nuovo agli NFT e alle vetrine NFT" sulla blockchain di Solana.

Grafico a 4 ore SOL / USDT. fonte: TradingView

Questo annuncio è stato seguito da una serie di altri lanci di progetti su Solana, tra cui la piattaforma algoritmica di prestito e prestito decentralizzata Solend e la piattaforma decentralizzata, scambio di derivati ​​efficiente in termini di capitale Moët Finance.

Secondo i dati di Cointelegraph Markets Pro, le condizioni di mercato per Solana sono favorevoli da tempo.

I VORTECS™ Punto, esclusiva di Cointelegraph, è un confronto algoritmico delle condizioni di mercato storiche e attuali derivato da una combinazione di punti di dati tra cui il sentimento del mercato, volume degli scambi, recenti movimenti dei prezzi e attività su Twitter.

VORTECS™ Punto (verde) vs. Prezzo SOL. fonte: Cointelegraph Markets Pro

Come si vede nel grafico sopra, i VORTECS™ Il punteggio per SOL è stato verde per la maggior parte di maggio, con il suo punteggio in rapido recupero sopra 67 a Maggio 24 per raggiungere un alto a 80 a giugno 4 quando il suo prezzo ha iniziato a salire 30% nei prossimi tre giorni.

Le opinioni e le opinioni qui espresse sono esclusivamente quelle dell'autore e non riflettono necessariamente le opinioni di Cointelegraph.com. Ogni mossa di investimento e trading comporta dei rischi, dovresti condurre le tue ricerche quando prendi una decisione.