Gettone Voyager (VGX) guadagni 926% poiché fusioni e acquisizioni portano nuovi utenti

Gettone Voyager (VGX), noto anche come BQX in alcune borse, è il token nativo dello scambio di criptovaluta Voyager.

L'exchange si separa dai suoi concorrenti affermando di essere una piattaforma di broker di criptovaluta senza commissioni e il suo router di ordini intelligente consente inoltre ai clienti di fare trading in più scambi.

Dall'inizio dell'anno, VGX ha guadagnato 620% e il gen. 15 il token ha raggiunto un nuovo massimo storico a $1.48.

Voyager (BQX) prezzo del token su Binance. fonte: TradingView

Oltre ad avere un gateway fiat, la piattaforma offre anche dati di mercato, grafici interattivi,ricerca crittografica e fino a 9% interesse per le stablecoin, insieme allo staking dei rendimenti per Bitcoin e altre criptovalute se gli utenti li lasciano nei loro portafogli di scambio.

L'attività dei token vede una crescita esponenziale

I dati sulla catena mostrano che l'attività ha iniziato a riprendersi solo poche settimane fa, con il numero di indirizzi attivi giornalieri che superano 1,500 mentre i trasferimenti raggiunti rapidamente $60 milioni.

Trasferimenti giornalieri VGX e indirizzi univoci. fonte: etherscan.io

L'app Invest Voyager consente ai trader di guadagnare interessi senza vincoli e gli utenti che puntano una certa quantità di token VGX sbloccano rendimenti più elevati. inoltre, la piattaforma è di proprietà di una società quotata in Canada, Voyager Digital Ltd. (CSE:VYGR), un $600 milioni di entità completamente regolamentata con capitalizzazione di mercato.

Anche l'accordo sulla quotazione in borsa del Canada TSX nasconde una storia interessante. Acquisendo una società di comodo defunta, Voyager è stata in grado di gestire una fusione inversa a febbraio. 2019. Più interessante, non è stato pagato un solo dollaro per l'accordo, che ha coinvolto azioni della nuova società.

In ottobre. 2019, Voyager ha annunciato una partnership con Celsius Network per gestire una parte delle risorse dei suoi clienti. Così, il broker è stato in grado di diversificare la sua offerta di staking.

Un'altra pietra miliare degna di nota è stata l'acquisizione di Circle Invest completata a febbraio. 2020, convertendo più di 40,000 conti. Circle Invest è stato precedentemente coinvolto con USD Coin (Dollaro statunitense) stablecoin, oltre allo scambio Poloniex, sebbene entrambi i progetti fossero già stati ceduti. Vale la pena notare che l'accordo non prevedeva contanti, essere regolato in azioni Voyager Digital.

Questi sviluppi spiegano l'attuale aumento degli account utente e dell'attività dei token e simili a Coinbase, Lo stato legale e regolamentato di Voyager potrebbe rendere l'exchange la scelta migliore per i futuri investitori di criptovalute negli Stati Uniti.

La crescita dei prezzi di VGX segue le nuove acquisizioni e l'espansione europea

Attualmente, Gli scambi Voyager sono disponibili per tutti gli Stati Uniti. stato tranne New York, mentre la società attende la sua approvazione BitLicense. In ottobre 2020, Voyager Digital ha acquisito LGO con sede in Francia, uno scambio europeo di asset digitali completamente autorizzato focalizzato sugli investitori istituzionali.

Il CEO di LGO Hugo Renaudin ha spiegato che la società francese interromperà il suo scambio istituzionale dedicato, mentre LGO opererebbe con il marchio Voyager, pur concentrandosi principalmente sulla vendita al dettaglio.

Il volume complessivo scambiato sulla piattaforma di Voyager è stato raggiunto $120 milioni in nov. 2020, mentre il suo patrimonio gestito ha superato $485 milioni a gennaio. 15. Ad oggi, più di 200,000 gli utenti hanno scaricato le applicazioni iOS e Android e un'ulteriore espansione in Europa dovrebbe aumentare la base di utenti della piattaforma.

Voyager (VGX) Attività degli utenti di Twitter vs. prezzo (Dollaro statunitense). fonte: La cravatta

Dati da TheTIE, una piattaforma di analisi sociale alternativa, mostra che il recente aumento dei prezzi è stato preceduto da una maggiore attività sui social network. A parte alcuni utenti che si lamentano di problemi di prelievo relativi a KYC, il sentimento generale intorno a Voyager e VGX è positivo.

Offrendo fino a 9.5% rendimenti degli interessi annualizzati sulle stablecoin ed essendo un broker con licenza completa che offre trading di altcoin e staking agli Stati Uniti. i cittadini sembrano essere i principali motori dello slancio della piattaforma.

Per quanto riguarda l'economia dietro il token VGX, la possibilità di una carta di debito con premi cashback, sconto sulla commissione di prelievo, e potrebbe essere necessario aumentare l'interesse sullo staking per spingere ulteriormente la sua valutazione.

Le opinioni e le opinioni qui espresse sono esclusivamente quelle di author e non riflettono necessariamente le opinioni di Cointelegraph. Ogni mossa di investimento e trading comporta dei rischi. Dovresti condurre le tue ricerche quando prendi una decisione.

Blocciamo gli annunci! (Perché?)

fonte: Cointelegraph

Caricamento in corso...