Momento di spartiacque? Il prezzo del bitcoin ha superato tutte le aspettative a febbraio

Col senno di poi, Febbraio può essere visto come un momento spartiacque nella storia di Bitcoin. L'intero mese potrebbe essere guardato indietro da specialisti di mercato ed economisti, poiché i mercati hanno assistito a un'enorme impennata prima di correggersi nel corso del mese.

L'asset di criptovaluta di punta, Bitcoin (BTC), ha raggiunto il suo massimo storico di $58,352 il feb. 21 mentre finalmente rompi il file $1 marco trilioni di capitalizzazione di mercato. Lo stesso giorno, la seconda risorsa più importante nello spazio, Etere (ETH), ha raggiunto il suo massimo storico di $2,033.08.

A febbraio, Il prezzo di Bitcoin è stato un po 'sulle montagne russe, quasi disegnando una sorta di curva a campana. All'inizio del mese, BTC veniva scambiato a $32,889, salendo gradualmente a un massimo storico di $58,352 il feb. 21 prima che il flash si schiantasse intorno al file $43,700 intervallo verso la fine del mese.

Così, cosa c'è dietro questa crescita fulminea e il successivo ritiro che ora lasciano molti nella comunità a chiedersi se la corsa al rialzo delle criptovalute sia ancora in corso?

"Le settimane in cui sono trascorsi decenni"

Da allora, Bitcoin ha visto aumentare il coinvolgimento istituzionale nell'asset 2020 conclusa. A febbraio, una delle banche più antiche del mondo, BNY Mellon, è entrato nelle criptovalute come custode. Considerando le dimensioni e l'eredità di tali istituti bancari, dice molto su dove Bitcoin ha raggiunto la sua maturità dal punto di vista dei vecchi tempi di artisti del calibro di Warren Buffet, che ha definito la risorsa una "delusione" senza valore e persino un "veleno per topi al quadrato","Indicando quanto sia forte la sua posizione contro Bitcoin.

Infatti, tali prospettive sono spesso soggette a modifiche. L'ultimo oppositore ad essere diventato un investitore è Kevin O'Leary, il Vasca degli squali stella, chi assegnerà ora 3% del suo portafoglio a Bitcoin. Ha anche insinuato che ogni azienda in cui è investito sta considerando di mettere Bitcoin nel proprio bilancio. Nel passato, ha definito le criptovalute una "trappola crittografica" e il valore di Bitcoin è un "hamburger gigantesco".

Su queste mutevoli prospettive, Shane Ai, chi è responsabile della ricerca di prodotti e dello sviluppo di derivati ​​crittografici presso Bybit - uno scambio di derivati ​​di criptovaluta - ha detto a Cointelegraph:

“Il mese di febbraio ha visto una sfilza di notizie rialziste, da Tesla, MicroStrategy, Piazza, e BlackRock aggiungono BTC ai loro bilanci, a BNY Mellon, Banca tedesca, e Mastercard che abbraccia Bitcoin. Il rally di Bitcoin a $58,352 è stata una risposta proporzionale alle settimane in cui sono trascorsi decenni ".

Oltre a BNY Mellon e Deutsche Bank, Le banche di investimento di primo livello come Goldman Sachs e Citigroup hanno recentemente preso una posizione su Bitcoin. Goldman Sachs ha annunciato che avrebbe riavviato il suo desk di criptovaluta, che aveva chiuso a dicembre 2017. Il commerciante veterano Peter Brandt si è rivolto a Twitter per affermare che "è ora di proteggere i propri soldi" quando Goldman Sachs entra in un mercato di nicchia.

Un rapporto di Citigroup ha affermato che Bitcoin è attualmente al suo "punto critico" di diventare la valuta preferita per il commercio internazionale o di vedere una "implosione speculativa". Il rapporto afferma che il coinvolgimento di Tesla e MasterCard si sta dimostrando l'inizio di una trasformazione verso il mainstream.

Tra le varie istituzioni che ora stanno affollando i mercati delle criptovalute, Tesla è probabilmente il più importante e quello che più ha segnato il cambio di paradigma dovuto all'influenza del suo CEO, Elon Musk, sui mercati crittografici.

Adesso, il suo impatto sui mercati viene spesso definito "effetto muschio". Il feb. 8, Tesla ha annunciato il suo acquisto del valore di Bitcoin $1.5 miliardi all'epoca come attività di tesoreria nel suo bilancio. La mossa ha fatto impennare il prezzo di Bitcoin, pubblicando un aumento dei prezzi di $10,000 entro una settimana. Solo due settimane dopo, a febbraio. 21, Bitcoin ha raggiunto il suo massimo storico.

A parte l'evidente interesse istituzionale, Anche i difetti e le insicurezze dell'economia globale e dei mercati finanziari tradizionali sembrano traboccare nei mercati dei Bitcoin. Ai ha ulteriormente commentato: "Bitcoin è una risorsa altamente riflessiva: la fattibilità di essere un'attività di riserva aziendale aumenta parallelamente alla sua capitalizzazione di mercato." Ha inoltre aggiunto: “In un mondo affamato di rendimento, Le istituzioni finanziarie stanno naturalmente convergendo sulle criptovalute, che offrono ancora di meglio, rendimenti liquidi rispetto alla finanza tradizionale ".

Relazionato: Non posso batterli? Unisciti a loro: Mastercard e Visa difendono Bitcoin

L'evidenza che il recente movimento degli asset nei mercati delle criptovalute è guidato dalle istituzioni viene rivelata analizzando il NVTweet Ratio proprietario di The TIE, che confronta la conversazione sociale di una criptovaluta con la sua capitalizzazione di mercato. Il rapporto guarda quanti tweet ha una particolare moneta per ciascuno $1 milioni di capitalizzazione di mercato.

Un rapporto NVTweet in rapido aumento suggerisce che il mercato di una determinata moneta sta diventando guidato dalle istituzioni. Se la capitalizzazione di mercato di una moneta aumenta più velocemente del volume sociale, questo potrebbe suggerire un minore coinvolgimento del commercio al dettaglio nel mercato di una particolare moneta. Quando si osserva il rapporto NVTweet quando il prezzo di Bitcoin supera i principali livelli di supporto come $20,000 e $40,000, è evidente che il rapporto aumenta rapidamente, indicando un interesse sociale sproporzionatamente inferiore nonostante una capitalizzazione di mercato in forte aumento.

Anche gli investitori al dettaglio vengono coinvolti

Come sottoprodotto dell'aumento del coinvolgimento istituzionale, milioni di nuovi investitori al dettaglio sono stati anche attirati nei mercati delle criptovalute a causa dei guadagni offerti nelle recenti tempistiche e del clamore che lo circonda.

Joshua Frank, CEO di The TIE, ha indicato ulteriori prove a Cointelegraph: “Da una lente di vendita al dettaglio, abbiamo visto il volume dei tweet di Bitcoin continuare a salire per il periodo di tempo più lungo a cui abbiamo mai assistito ".

Questo continuo aumento dei volumi di tweet riguardanti Bitcoin è guidato principalmente da tutti gli eventi storici a cui Bitcoin ha assistito nel mese di febbraio, come il suo massimo storico e la sua capitalizzazione di mercato che ha spaccato il $1 marchio trilione.

Cointelegraph ha discusso con Marie Tatibouet, il chief marketing officer dell'exchange di criptovalute Gate.io, la domanda se questo sia il momento giusto per gli investitori al dettaglio per saltare in Bitcoin nonostante i prezzi siano molto più alti rispetto a solo un anno fa. Ha affermato:

“È il momento migliore possibile poiché questa corsa al rialzo non ha precedenti a causa delle parti coinvolte. […] Questi investitori non lasceranno che BTC subisca cali catastrofici. Anche, tieni presente che non solo siamo nelle prime fasi quando si tratta di adozione complessiva, ma siamo anche nelle prime fasi di questo ciclo rialzista ".

Nonostante il fatto che i prezzi possano sembrare alti, gli investitori al dettaglio non sembrano essere affatto scoraggiati da questo. Nel recente rapporto di Robinhood "Crypto Goes Mainstream,"L'azienda ha rivelato che erano finite 6 milioni di nuovi utenti crittografici che si sono registrati sulla sua piattaforma. Gennaio ha avuto più di 3 milioni di nuovi utenti, mentre febbraio ha avuto più di 2.9 milioni di nuovi utenti a partire da febbraio. 25. Si tratta di un aumento significativo rispetto a 2020 quando Robinhood aveva solo 200,000 nuovi commercianti di criptovaluta mensili medi.

Il rapporto ha anche sottolineato che la dimensione media delle transazioni sulla piattaforma in formato 2021 è $500, un 100% aumento rispetto ai primi tre trimestri del 2020. Tatibouet ha ulteriormente elaborato che Bitcoin è visto come una proposta di investimento redditizio per gli investitori al dettaglio a causa dei suoi impressionanti guadagni nell'ultimo anno: “Bitcoin ha sovraperformato ogni singola asset class, e anche questo in misura significativa. A un certo punto, stava superando il Nasdaq 100 di 300% e S&P 500 di quasi il 1600%. "

Mentre Bitcoin ha assistito al breakout iniziale del prezzo oltre il $40,000 segno a gennaio, Febbraio si è rivelato il mese in cui è uscita la maggior parte delle notizie rivoluzionarie, che ha portato il prezzo di Bitcoin al suo massimo storico. inoltre, se Bitcoin evita una grossa correzione dei prezzi come quella vista quasi un anno fa a marzo 12, 2020, BTC potrebbe pubblicare il suo trimestre più impressionante nella storia recente.

Blocciamo gli annunci! (Perché?)

fonte: Cointelegraph

Caricamento in corso...