"Partecipiamo direttamente all'aumento del prezzo del Bitcoin" - Aroosh Thillainathan, Fondatore e CEO di Northern Data

Northern Data, lo specialista nel calcolo ad alte prestazioni, è uno dei principali fornitori mondiali di infrastrutture per il mining di Bitcoin ed è quotato alla Borsa di Francoforte (XETRA: NB2, RAY: DE000A0SMU87). Abbiamo parlato con il fondatore e CEO Aroosh Thillainathan delle prospettive per Bitcoin e delle aspettative di crescita per Northern Data.

Q: Sig. Thillainathan, Bitcoin sta guadagnando sempre più attenzione, non da ultimo a causa dell'enorme aumento che sta vivendo attualmente. Il prezzo del Bitcoin è più che raddoppiato nelle ultime settimane. Da dove viene questo slancio all'improvviso?

UN: Ci sono molte ragioni: Società di pagamento come Paypal e Square hanno recentemente annunciato che consentiranno ai propri clienti di pagare con Bitcoin in futuro, aprendo così un mercato di massa per la valuta digitale. Inoltre, le prime società statunitensi stanno attualmente iniziando a trasferire le loro riserve valutarie in Bitcoin, in primis la società di software statunitense Microstrategy. Anche gli attori dei mercati dei capitali statunitensi stanno iniziando a scoprire Bitcoin. Solo recentemente, JP Morgan ha pubblicato che i loro strateghi credono che Bitcoin possa raggiungere $146,000 e più in alto a lungo termine quando inizia a competere con l'oro come asset class. E ci sono voci secondo cui varie banche centrali stanno acquistando Bitcoin su vasta scala in questo momento. Il fatto stesso che non ci sia una ragione è il motivo, per me, l'attuale rally del prezzo del Bitcoin è su basi molto solide.

Q: Secondo te, Bitcoin ha il potenziale per diventare una classe di asset come l'oro, azioni o obbligazioni?

UN: Lo è già! Mentre l'utilità di Bitcoin come strumento di pagamento è ancora agli inizi, Bitcoin è già l '"oro migliore" per la nuova generazione di investitori. È un modo sicuro per immagazzinare valore, soprattutto in questi tempi attuali con sempre più governi che espandono le loro attività di stampa di denaro.

Q: Ma l'oro è stato accettato come una cosiddetta "riserva di valore" per migliaia di anni, mentre Bitcoin è solo un po 'più vecchio di 10 anni.

UN: Bitcoin, però, ha una serie di vantaggi rispetto all'oro: È gratuito e più facile da memorizzare, e consente l'accesso al suo proprietario, Condividere, o trasferire risorse da qualsiasi parte del mondo in qualsiasi momento. Immaginare, per esempio, una domenica pomeriggio vuoi trasferire oro per l'equivalente di 5,000 euro da Francoforte a Hong Kong in pochi minuti. Ciò che è completamente impossibile con l'oro non è un problema con Bitcoin. E in termini di impegno, è anche completamente irrilevante se trasferisci Bitcoin per cinquemila o cinque milioni di euro, il che ovviamente rende Bitcoin particolarmente attraente per gli investitori professionali. E infine: È una questione di accettazione collettiva del Bitcoin come "riserva di valore", e secondo me questo è ormai un fatto ampiamente accettato.

Q: Così, vedi Bitcoin come una nuova asset class. Il prezzo del Bitcoin non oscilla troppo per questo?

UN: Ricordiamo la primavera dell'anno scorso, quando molte azioni sono crollate di oltre 50% entro pochi giorni. Bitcoin non fluttua più di altre classi di asset volatili. A causa dell'orgia di stampa di denaro che stiamo vedendo attualmente, tutte le classi di attività che promettono rendimenti rimarranno volatili in futuro. E, a proposito, moneta fiat - che è l'euro, dollaro e così via - è anche molto volatile. Infatti, il dollaro probabilmente ha perso 20% del suo valore negli ultimi 12 mesi. Almeno. La maggior parte degli investitori non lo vede ancora, perché prendono esattamente questo denaro fiat come valore di riferimento, che crea l'illusione che il denaro fiat sia stabile.

Q: Vedi un ulteriore potenziale di rialzo in Bitcoin?

UN: Bitcoin offre agli investitori l'opportunità di sfuggire alla svalutazione delle loro valute legali attraverso la massiccia iniezione di denaro da parte di quasi tutte le banche centrali. Si stima che nell'anno appena trascorso, più di 22 per cento del dollaro USA in circolazione è stato stampato dalla Federal Reserve. Così, quando ti rendi conto che quasi un quarto di tutti i dollari statunitensi esistenti è stato creato nell'ultimo anno, ti rendi conto dell'immenso potenziale di Bitcoin come riserva di valore. Siamo solo all'inizio.

Q: L'estrazione mineraria non minaccia Bitcoin con un destino simile a quello del dollaro USA?

UN: Affatto. Poiché la quantità finale di Bitcoin è limitata a 21 milioni di pezzi, è in netto contrasto con le valute convenzionali, che risentono della creazione illimitata di moneta da parte delle banche centrali. Attualmente, 18.81 esistono milioni di Bitcoin, con 900 nuovi Bitcoin aggiunti ogni giorno attraverso il mining. In 2140, gli ultimi Bitcoin verranno estratti, e da quel momento in poi non ci saranno più nuovi Bitcoin. La scarsità di Bitcoin è la sua ultima proposta di valore.

Q: Se Bitcoin si afferma definitivamente come una nuova asset class, investiremo tutti parte della nostra ricchezza in Bitcoin ad un certo punto?

UN: Assolutamente. E come ha detto così magnificamente Gorbaciov, "Coloro che sono in ritardo saranno puniti dalla vita stessa"! Un esempio lampante: L'anno scorso, più di 24 milioni di persone avevano un patrimonio di oltre un milione di dollari. Così, assurdo, non sarà mai possibile per ogni milionario possedere un singolo Bitcoin, perché semplicemente non ci sono abbastanza Bitcoin.

Q: Con tutte queste prospettive positive per il futuro, non c'è il potenziale per contrattempi? Bitcoin non è ancora regolamentato ovunque, e non poteva valutazioni negative da parte della SEC, per esempio, ha posto fine all'improvviso all'aumento dei prezzi dopo tutto?

UN: L'ulteriore regolamentazione di Bitcoin è, ovviamente, un problema che potrebbe ancora una volta minacciare battute d'arresto. E come ho detto, gli investitori devono essere preparati alla volatilità, non solo in Bitcoin, ma in tutte le classi di attività. Il mondo finanziario è cambiato radicalmente negli ultimi anni. In tema di regolamentazione, Bitcoin ha già raggiunto una scala in cui non può più essere semplicemente "bandito". Le grandi società quotate in borsa negli Stati Uniti stanno già iniziando a investire porzioni significative delle loro riserve di liquidità in Bitcoin, e grandi società di investimento come Fidelity e le prime compagnie assicurative come MassMutual hanno scoperto anche la criptovaluta. Che Bitcoin sarà ulteriormente regolamentato a livello globale è evidente, e quando questo processo sarà completato nei prossimi anni, Bitcoin sarà completamente arrivato al mainstream. È anche interessante osservare i mercati in cui Bitcoin è già regolamentato. Per esempio, Da allora Bitcoin è stato ufficialmente riconosciuto come moneta a corso legale in Giappone 2017. L'esperienza con esso è stata estremamente positiva e fornisce una buona indicazione di ciò che possiamo aspettarci in altri mercati. Lo riassumerò così: Una maggiore regolamentazione renderà Bitcoin più forte a lungo termine, non più debole.

Q: La tua azienda, la Northern Data, è uno dei maggiori fornitori di infrastrutture di mining di Bitcoin. Da quanto tempo sei attivo in questo settore?

UN: Ci siamo rivolti al mining di Bitcoin con il nostro team in una fase molto precoce, quasi otto anni fa a questo punto. Il mining di bitcoin è altamente competitivo. Solo chi possiede l'infrastruttura più efficiente può sopravvivere alla feroce concorrenza. A causa del nostro ingresso molto precoce in questo mercato, siamo stati costretti a sviluppare le nostre soluzioni proprietarie alle sfide che ne derivano. Il mining di bitcoin è una delle prime e più grandi applicazioni di elaborazione ad alte prestazioni (HPC), in cui centinaia di migliaia di computer altamente specializzati risolvono in parallelo compiti computazionali complessi. Questo presenta sfide estreme, in parte perché i chip utilizzati hanno requisiti speciali in termini di consumo energetico e esigenze di raffreddamento. Abbiamo quindi dovuto sviluppare le nostre innovazioni proprietarie nell'area del raffreddamento e avevamo bisogno di un'IA speciale per controllare migliaia di computer in parallelo. Ma questa pressione per sviluppare le nostre innovazioni in una fase iniziale è la base del nostro successo oggi. Oggi, serviamo società multimiliardarie e offriamo servizi di mining di Bitcoin su vasta scala: dall'acquisto dell'hardware, per configurarlo, per eseguirlo con successo nei nostri data center.

Q: In che modo la tua azienda beneficia dello sviluppo positivo di Bitcoin?

UN: Da una parte, stiamo sperimentando una forte domanda per la nostra infrastruttura, in modo tale che al momento stiamo aprendo un nuovo sito di data center ogni poche settimane. La domanda è semplicemente schiacciante, e abbiamo lunghe liste di attesa. Quando stipuliamo contratti a lungo termine con i nostri clienti che ci pagano in anticipo per costruire l'infrastruttura, questo crea una massiccia infrastruttura globale per HPC in un periodo di tempo relativamente breve. Questa infrastruttura è di nostra proprietà e ci consentirà di ottenere una grande crescita per molti anni a venire. Con i singoli clienti, abbiamo inoltre concordato componenti variabili della remunerazione oltre alla remunerazione base, con cui la stessa Northern Data partecipa direttamente all'aumento del prezzo del Bitcoin. A causa dell'attuale sviluppo, stiamo parlando di un ulteriore rialzo molto significativo qui, di cui non abbiamo ancora tenuto conto nelle nostre previsioni pubbliche.

Q: Tuttavia, la tua previsione pubblica mostra già una crescita quasi incredibile ...

UN: È corretto. Nell'anno in corso, prevediamo di generare entrate comprese tra EUR 350 milioni e EUR 400 milioni con EBITDA compreso tra EUR 100 milioni e EUR 125 milioni, esclusivamente sulla base dei contratti già conclusi ed escludendo i predetti compensi legati alle prestazioni.

Q: E a cosa assomiglia 2022 e oltre?

UN: Dal momento che siamo attualmente in un periodo di forte crescita come menzionato sopra, il 2021 le cifre sono solo la base per una continua crescita elevata nei prossimi anni. Nel futuro, oltre alla creazione di Bitcoin come nuova asset class, trarremo grandi vantaggi dalle altre applicazioni nell'area dell'HPC, che stanno appena iniziando a diventare rilevanti. Mentre attualmente, la maggior parte dei nostri clienti sono ancora minatori di Bitcoin, la nostra base di clienti dovrebbe essere molto più diversificata entro la fine di quest'anno, ad esempio con i clienti in AI, apprendimento approfondito, ricerca, o rendering.

Come ho detto prima riguardo al prezzo del Bitcoin, siamo solo all'inizio. Questo vale anche per Northern Data, sia in termini di numeri operativi che di valutazione della nostra azienda.

Blocciamo gli annunci! (Perché?)

fonte: Newsbtc

Caricamento in corso...