XRP Army ottiene "RelistXRP’ trend, richieste che gli scambi siano conformi

I membri dell'esercito XRP - sostenitori del token XRP - hanno avviato un movimento online per fare pressione sugli scambi di criptovalute per rimettere in vendita la risorsa digitale mentre Ripple deve affrontare una causa dagli Stati Uniti. Securities and Exchange Commission, o SEC.

Secondo l'utente Twitter MackAttackXRP, l'hashtag “RelistXRP” era di tendenza nei Paesi Bassi oggi, con alcuni utenti che segnalavano che il movimento dei social media stava guadagnando terreno in Australia, gli Stati Uniti, e il Regno Unito. I dati di Twitter hanno mostrato più di 35,000 tweet con l'hashtag nei Paesi Bassi, più di 30,000 tweet negli Stati Uniti, e più o meno 24,000 in Australia.

Secondo quanto riferito, la campagna è un tentativo di attirare l'attenzione sugli scambi di criptovalute che hanno cancellato o sospeso il trading per il token XRP. In dicembre, la SEC ha incaricato il CEO di Ripple Brad Garlinghouse e il co-fondatore Chris Larsen di condurre un “non registrato, offerta continua di titoli di asset digitali” per le loro vendite XRP. In risposta alla causa, molti scambi di criptovalute hanno annunciato che avrebbero sospeso il trading di XRP, o rimuovi completamente il token. Anche il servizio di trasferimento di denaro globale MoneyGram ha interrotto la sua partnership con Ripple.

Gli scambi che hanno interrotto il trading per XRP o lo hanno rimosso dalla lista includono Coinbase, OKCoin, Bittrex, Bitstamp, Binance.US, Crypto.com, iTrustCapital, eToro, Genesi, Nexus, Wirex, Ziglu, CEX, STEX, Un reggiseno, Blockchain.com, e Coingate. Altre società di criptovaluta hanno rinviato l'azione contro il token. Per esempio, Uphold ha detto che non rimuoverà XRP fino a quando la causa SEC non sarà risolta, mentre l'exchange di criptovalute indonesiano Indodax ha detto il token “ha il rischio di essere rimosso dalla lista.”

Più di 6,000 I titolari di XRP hanno perso una mozione presentata per loro conto nel caso SEC contro Ripple per inserirsi come imputati di terze parti. La mozione di intervento ha sostenuto che gli interessi dei possessori di token XRP non erano adeguatamente rappresentati nella causa contro Ripple e i suoi dirigenti.

Al momento della pubblicazione, il prezzo di XRP è $0.58, risorto 16% nell'ultimo 24 ore.

Blocciamo gli annunci! (Perché?)

fonte: Cointelegraph

Caricamento in corso...